Convenzione con Istituzione Scolastica Scuola Primaria – Elementari Mezzano “Gianni. Rodari” per la realizzazione di un “progetto di attività motoria ad indirizzo calcistico”.

FINALITA’ DEL PROGETTO

Il fine dei nostri interventi è l’esplorazione di un alfabeto motorio di base cercando inoltre il coinvolgimento di tutti gli aspetti e delle espressioni: attraverso l’educazione del corpo si interviene sulla formazione cognitiva, intellettiva e creativa del bambino, sulla sua capacità sociale di relazione e comunicazione. 

La funzione che noi attribuiamo all’attività corporea in questa età è quella di sostegno allo sviluppo armonico della personalità e per realizzare ciò che privilegiamo le proposte in forma ludica, dinamica e polivalente, attingendo a tutte le svariate forme che il gioco ci offre. Il gioco è l’esperienza motoria più naturale per il bambino e risponde alla sua curiosita di svolgere un’attività motivante e gratificante che gli da piacere. Le situazioni ludiche proposte durante una lezione, sono vissute dall’alunno sia nella dimensione fantastica sia in quella reale poiché ben definite nello spazio e nel tempo. Attraverso l’aspetto del gioco il bambino sviluppa la sua fantasia e manifesta la sua creatività, esprime con spontaneità e naturalezza i movimenti del corpo; attraverso la dimensione reale entra in relazione col mondo esterno, e con gli altri, conosce il suo corpo, ne distingue le diverse parti, scopre le infinite possibilità di movimento che possiede, sviluppa le capacità tipiche di questa età, costruisce l’immagine di sé. In questa situazione il ruolo dell’istruttore è quello di proporre l’attività ben programmata e di condurla animandola con entusiasmo e giocando con i bambini. 

OBIETTIVI
– Diffondere la cultura e la pratica delle attività motorie sportive per lo sviluppo della personalità di ciascun bambino e bambina.
propagandare e presentare l’attività motoria e il Giocosport alle ragazze ed ai ragazzi affinché possano conoscere e sperimentare il concetto di multidisciplinarietà;
– favorire l’approccio ad un percorso di educazione motorio-sportiva rivolto all’intera classe, realmente rispondente ai bisogni dei bambini e delle bambine, in un contesto concreto, fattibile e al passo con i tempi;
– favorire un’educazione motorio-sportiva che, facendo leva sul gioco, rappresenti la base futura per la scelta di una o più pratiche sportive;
– sostenere forme di affermazione personale basata sulla percezione delle proprie possibilità e dei propri limiti per accettarsi come si è, ma anche con l’aspirazione a migliorarsi, facendo attività motoria con divertimento e serenità;
– offrire ai bambini e alle bambine migliori opportunità per vivere e condividere esperienze significative di relazione e di crescita civile;
– favorire l’acquisizione e il consolidamento del concetto che l’attività fisica diventi, nel tempo, sempre più presente ed importante nella loro vita futura.
– promuovere e realizzare forme di collaborazione e di integrazione di esperienze tra Scuola e l’Associazionismo Sportivo del territorio, nel rispetto delle finalità educative previste dal progetto. 

IMPOSTAZIONE DEGLI INCONTRI 

  • Capacità senso-percettive
  • Schemi motori di base
  • Capacità coordinative
  • Capacità coordinative e tecnica riferita al gioco
  • Cenni di tecnica e tattica calcistica

Progetto anno scolastico 2018-2019 – concluso –

Progetto anno scolastico 2019-2020. Terminato per emergenza Covid

P